Trinciato

Archivio Storico Araldico Italiano

Scudo o figura divisi da una linea diagonale da destra a sinistra in due parti uuguali di due diversi smalti.

La sezione a si blasona innanzi alla sezione

Il trinciato, una delle quattro principali partizioni dello scudo , significa neutralità sincera e guerriera nobiltà in autore guelfo per natali, inoltre comuni­cazione di virtù, divisione d’impero e matrimonio proporzionato

Secondo i diversi smalti il Ginanni attribuisce al trinciato molti significati, di cui sappiamo fin’ove giunga l’esattezza.

Eccoli: trinciato d’ oro e di rosso, trionfi di guerra; d’oro e d’azzurro, giurisdizione militare; d’oro e di verde, proprietà in amore, mediocrità di bellezza e di virtù, nobiltà in animo giovanile; d’oro e di nero, buona fortuna ottenuta con fortezza; d’oro e di porpora, autorità con perfetto dominio; d’argento e di rosso, sospensione d’armi; d’argento e d’azzurro, pensieri alti e concordi colla purità d’animo; d’argento e di nero, libertà stabilita ed animi concordi; d’argento e di porpora, religione sostenuta con umiltà di cuore.

Protect by Archivio Storico Araldico Italiano.