Scudo Partito

Archivio Storico Araldico Italiano

Stemma partito, ossia diviso in due parti uguali da una linea verticale.

Questi scudi sono di due sorta, cioè quelli che formano un’arma solo primitiva, e quelli composti da due arme congiunte mediante questa partizione.

Una simbolica speciale è attribuita agli scudi partiti di vari smalti: il partito d’oro e di rosso indica giurisdizione, giustizia e nobiltà magnanima; d’oro e di azzurro, nobiltà perfetta, pregio di virtù e splendore del merito in mezzo alle più sublimi grandezze; d’oro e di verde, suprema speranza; d’oro e di nero, pensieri gloriosi in ferma volontà; d’oro e di porpora, ricchezza, dominio, sostenuto dalla prudenza e dalla religiosità.

Lo scudo partito è comunissimo in Italia, ove era distintivo dei Ghibellini.

In Spagna, la partizione dello scudo è contrassegno di due Grandati in una stessa famiglia.

Protect by Archivio Storico Araldico Italiano.