Mare

Archivio Storico Araldico Italiano

Il mare si pone nelle arme per lo più sulla punta dello scudo, ed è agitato o fluttuante, e rappresenta sdegno o animo inquieto, ovvero calmo e significa ira frenata, benignità o liberalità.

Il Bombaci dice che le acque del mare sono simbolo di buon coraggio che non sopporta dappocaggine, perchè son sempre in moto.

Lo smalto ordinario del mare è l’azzurro; spesso però si usa l’argento o il verde; raramente gli altri colori; qualche volta è ombrato di diversa tinta.

Protect by Archivio Storico Araldico Italiano.