Luna

Archivio Storico Araldico Italiano

La luna in araldica la si raffigura “piena”, e crescente quando è mancante.

Si può trovare nelle arme in varie posizioni: montante (non è necessario blasonare questo attributo, come posizione ordinaria), quando ha le corna volte verso l’alto; volto, quando ha le corna che guardano il fianco destro dello scudo; rivoltato, quando le corna guardano il fianco sinistro; rovesciato, quando sono volte verso la punta dello scudo; volto in banda o in isbarra, quando guardano l’angolo superiore destro o sinistro; in cuore, quando tre crescenti sono addossati nel centro; sfrontato o addossato, quando due crescenti si mostrano le corna o il dorso.

Il crescente è l’emblema dell’Impero Ottomano, ma prima lo era già di Bisanzio o Costantinopoli.

Il significato, in araldica, di tale simbolo è il seguente: benignità e buona amicizia

Protect by Archivio Storico Araldico Italiano.