Colomba

Archivio Storico Araldico Italiano

Uccello che appare nelle armi di profilo; il, suo smalto particolare è l’argento; tuttavia se ne trovano anche di altri colori, ad eccetto del nero che è proprio della tortora.

Fu insegna dei Siri o degli Assiri, a causa di Semiramide, nome che suona colomba.

“Fugite a facie irae columbae”

diceva il profeta parlando dei mali prodotti dagli Assiri

Qui referam ut volitet crebas intatta per urbes

Alba palestino sancti columba syro

In araldica simboleggia l’amor casto e puro, la pace coniugale, la fecondità, l’animo semplice e benigno, la gratitudine, la clemenza e la dolcezza.

Indica anche la protezione degli innocenti.

Nelle imprese rappresenta la pace, quando ha un ramo d’olivo nel becco, e la speranza se è posta sopra un’arca di Noè.

Suoi attributi sono: imbeccata, membrata, posata, volante, sorante, accollata, unghiata, affrontata, ecc.

Protect by Archivio Storico Araldico Italiano.